NESSUNA CROCE MANCA. L'EPOPEA DEL MILITE IGNOTO: 1921-2021
Data: 25/11/2022

NESSUNA CROCE MANCA. L'EPOPEA DEL MILITE IGNOTO: 1921-2021

Venerdì 25 Novembre, 17:30 Sala Grande dell'Accademia

Il libro che sarà presentato a Novembre presso l'Accademia Valdarnese del Poggio, "Nessuna Croce Manca. L'epopea del Milite Ignoto: 1921-2021", riprende un verso di Giuseppe Ungaretti, tratto da San Martino del Carso, scelto per ricordare una guerra drammatica attorno alla quale si “fecero” gli italiani.

Il Milite Ignoto divenne il simbolo di un popolo che proprio in guerra imparò a conoscersi e morì insieme.
“Cento anni sono trascorsi dal Novembre 1921 quando a Roma, presso il monumento dedicato a Vittorio Emanuele II di Savoia si tumulavano le spoglie di un soldato sconosciuto, la cui bara, scelta casualmente, avrebbe simbolizzato il sacrificio di una generazione che aveva perso la vita durante la Grande Guerra.

Da quel momento il monumento stesso divenne noto a tutti come Altare della Patria e tomba del Milite Ignoto. Fin dalla sua inaugurazione è ancora oggi il centro di tutte le solenni celebrazioni che riguardano la nazione.

Nel tempo è divenuto anche il simbolo unitario di una rete di monumenti e di “altari civici” sparsi in tutto i territorio italiano sotto le più varie forme: statue, parchi e viali della Rimembranza, lapidi commemorative nei principali edifici pubblici e privati. Anche il territorio cavrigliese ebbe i suoi caduti, i cui nomi sono inscritti sulla pietra o lungo i viali della rimembranza a ricordo e simbolo di una memoria comune”.

Il volume, edito da Settore8, sarà presentato alla presenza degli autori Paola Bertoncini, Adalberto Scarlino, Antonella Fineschi, Silvia Fineschi, con una introduzione di Roberto Reali.

L'evento è gratuito e non è richiesta la prenotazione.


Fonte: Accademia del Poggio -
  • Link





    olio extra vergine di oliva biologico

    tavole gonfiabili wing foil surf