GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA IN VALDARNO
Data: 07/03/2017

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA IN VALDARNO

NUMEROSI GLI EVENTI IN PROGRAMMA NEL MESE DI MARZO.

Il Coraggio della Fragilità, è questo il nome scelto per le iniziative organizzate dal Comitato 8 Marzo del Valdarno, in occasione della Festa della Donna. Numerosi gli eventi che si svolgeranno tra il 4 e il 20 marzo nei comuni di Montevarchi e San Giovanni, promossi dalle amministrazioni comunali con il patrocinio della Provincia di Arezzo e della Conferenza dei Sindaci del Valdarno, con la collaborazione della Banca del Valdarno.
Si comincia il 4 marzo alle 15:30 a Palazzo d'Arnolfo con la presentazione del libro “Processo Meredith: giustizia perfetta?” con l'autore Francesco Paolo Maresca, seguito da un dibattito con il pubblico presente.
Martedì 7 alle ore 17.00, sarà invece presentato a Montevarchi presso il Museo del Cassero il libro “Leggere la disabilità” da parte dell'autrice Martina Naccarato.
Passando invece al giorno della festa vera e propria, questo sarà denso di appuntamenti fin dalla mattina, quando alle ore 10,00 gli studenti degli istituti superiori del Valdarno assisteranno al film “Lea” presso il cinema Masaccio, evento introdotto da don Andrea Bigalli.
Poche ore dopo, alle 17.00, si svolgerà invece a Montevarchi, presso l'Auditorium Comunale di via Marzia, l'incontro sul Rione Sanità di Napoli con le donne della Cooperativa Sociale La Paranza, con la partecipazione di don Antonio Loffredo, a cui seguirà la presentazione del Premio Tesi, dedicato alla memoria di Caterina e Nadia Nencioni.
A concludere la giornata sarà la cena di solidarietà dalle ore 20.00 presso i Saloni della Basilica SS. Maria delle Grazie di San Giovanni, con il ricavato che sarà devoluto alla Fraternità della visitazione di Castelfranco/Piandiscò e alle donne della Cooperativa Sociale La Paranza del quartiere sanità di Napoli.
Le iniziative proseguiranno poi con lo spettacolo “Amore che vai Amore che vieni” in scena venerdì 10 alle ore 21.00 al circolo ACLI a San Giovanni. Spettacolo che parla di storie di amore e di violenza prodotto dall’associazione Culturale Masaccio e con la regia di Henrj Bartolini realizzato nel novembre scorso su richiesta specifica della Consulta per le Pari Opportunità di San Giovanni V.no.
Il giorno dopo, alle ore 15:00 nella sala della Filanda della Ginestra Fabbrica della Conoscenza, a Montevarchi, si terrà un convegno sulle ‘dipendenze di genere’, nel corso del quale interverranno la Dott.ssa Anna Domenichelli, il Sindaco di Pergine V.no Simona Neri, Pierluigi Ermini, Membro dell’Osservatorio Regionale sul fenomeno delle dipende da gioco e Don Armando Zappolini, portavoce della Campagna Nazionale Mettiamoci in Gioco.
L'intera rassegna di eventi si chiuderà il 20 marzo alle ore 16:00 all'Auditorium della Banca del Valdarno di San Giovanni con la presentazione del protocollo di intesa contro la violenza sulle donne “La rete provinciale a contrasto della violenza di genere 2001-2017” alla presenza di Vittoria Doretti, i firmatari del protocollo, le associazioni delle donne e le istituzioni locali.


Fonte: http://www.comune.montevarchi.ar.it -
  • Link