Festa del perdono di San Giovanni Valdarno e altri eventi di settembre 2021
Data: 20/09/2021

Festa del perdono di San Giovanni Valdarno e altri eventi di settembre 2021

Apertura il 16 Settembre Corso Italia e Piazza Masaccio

Si apre il 16 settembre la festa del perdono Sangiovannesse, alla presenza del Gonfalone di San Giovanni Valdarno e della Famiglia del Gonfalone di Firenze, festa che si protrarrà fino a lunedì 20 settembre, con una coda di eventi che seguiranno per tutti il mese; alla presenza del Gonfalone di San Giovanni Valdarno e della Famiglia del Gonfalone di Firenze, che daranno il via a una settimana di eventi e attrazioni con la fiera, il luna park, arte, spettacolo e musica.


Ore 21:00 Corso Italia e Piazza Masaccio

Apertura delle Feste del Perdono alla presenza del Gonfalone di San Giovanni Valdarno e della Famiglia del Gonfalone di Firenze, con la partecipazione del Corteo Storico Fiorentino.

ore 22:00 Piazza Masaccio
Tutto l’amore del mondo
Regìa, testi, narrazione di Giuliana Nuvoli
Al violino Irene Santo
In collaborazione con l’Associazione Mus.e


Da Giovedì 16 a Lunedì 20 Settembre, in Piazza Masaccio: “The Fake Factory: digital art experience”.

Venerdì 17 Settembre, alle ore 21.15, in Piazza Masaccio: “Bright Opera Ensemble in Concerto”.

Da Venerdì 17 a Lunedì 21, in Piazza della Libertà, sarà in funzione il Luna Park (accesso consentito previa esibizione del green pass).

Sabato 18 Settembre, alle ore 21.15, in Piazza Masaccio: “Bobo Rondelli in concerto”, con Claudio Laucci al pianoforte.

Domenica 19 Settembre:

– Dalle ore 09 alle ore 19.00 in Piazza Cavour: “Mercatino delle Idee”;

– Alle ore 10.30, presso la Pieve di San Giovanni Battista: “Giornata del Veterano Sportivo”;

– Alle ore 17.00, presso Palomar: “4’ Concorso Miglior Vinsanto Artigianale del Valdarno”;

– Alle ore 21.15, in Piazza Masaccio: “Filippo Graziani canta Ivan”, con Tommy Graziani (batteria); Francy Cardelli (basso) e la partecipazione di Letizia Fuochi.


Ultimo giorno della Festa del Perdono sarà lunedì 20 settembre: dalle 8 alle 19 sarà allestita in Corso Italia la Fiera del Perdono mentre alle 17,30, in piazza Masaccio, si esibiranno I Ragazzi d’Arnolfo. Non potevano mancare inoltre, alle 21,15 il tradizionale Concerto comunale di San Giovanni Valdarno e, alle 23, lo spettacolo pirotecnico curato dalla Pro Loco che, come di consueto, si svolgerà sul Lungarno.



A conclusione del Settembre Sangiovannese, il 23, 24 e 25 settembre si svolgerà “Bright 2021. La notte europea delle ricercatrici e dei ricercatori”. Il giovedì alle 17,30 in Palazzo d’Arnolfo sarà possibile assistere ad un dialogo fra scienza e musica dal titolo “Il pianoforte di Einstein”. La presentazione del libro di Marco Ciardi e Antonella Gasperini sarà accompagnata da Marina Toppan al pianoforte e dalla musica di Mozart, Beethoven e Brahms. Un’iniziativa a cura dell’Associazione Festival delle Scoperte. Il venerdì alle 21,15 in piazza Masaccio si esibirà il cantautore e comico Lorenzo Baglioni; il giorno seguente, sabato 25, alle 16,30 al palazzetto dello sport di via Bolzano, si terrà l’iniziativa “Scienza, musica e sport: tre modi per essere al servizio della comunità”. La conferenza del professor Mauro Ferrari e il concerto del Rhythm & Blues Band sono a cura di Palagalli Ssd e Associazione culturale Calamita.


Mostre:


– Pieve di San Giovanni Battista, Piazza Cavour: “Scatti sui Pedali – Il legame storico fra il ciclismo e il Valdarno”, a cura del Fotoclub Il Palazzaccio. La mostra rimarrà aperta fino a Lunedì 20 Settembre.

– Casa Masaccio Centro per l’Arte Contemporanea, Corso Italia, 83: “Giulio Saverio Rossi – Il Giardino di Notte”. La mostra rimarrà aperta fino a domenica 26 settembre, con il seguente orario: dal martedì al venerdì dalle 15 alle 19 e sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Ingresso gratuito.

Proiezioni

Dal 16 al 20 settembre
Piazza Masaccio
Stefano Fake & The Fake Factory
VISIONI DANTESCHE
Videomapping projection: proiezioni sulla Basilica di Santa Maria delle Grazie

In rispetto della normativa di sicurezza e dei protocolli anti Covid, e visti i posti limitati, è fortemente raccomandata la prenotazione, che può essere scrivendo una mail a info@prolocosangiovannivaldarno.it, chiamando il numero 0559126268, inviando un messaggio WhatsApp al numero 334 3263132, o registrandosi su http://prolocosgv.eventbrite.com.


Vi ricordiamo che dal 6 agosto per accedere a tutte le manifestazioni e a Palomar, oltre alla prenotazione del posto, è necessario essere in possesso di certificazioni verdi Covid-19 (Green Pass), o effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore). Al momento dell’esibizione. Continueranno, comunque, ad essere effettuate la misurazione della temperatura, l’igienizzazione delle mani e le modalità di distanziamento e sicurezza già previste.

Le disposizioni non si applicano ai bambini di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti con certificazione medica specifica.


Tutti gli eventi in calendario sono gratuiti. E’ fortemente consigliata la prenotazione che può essere effettuata all’ufficio della Pro Loco, telefonando al numero 055 9126268, inviando una mail a info@prolocosangiovannivaldarno.it o sul sito prolocosgv.eventbrite.it.

Ricordiamo che per poter accedere a questo spettacolo sarà necessario esibire il Green Pass.


Fonte: proloco san giovanni valdarno -