Dante scienziato. La Quaestio de aqua et terra
Data: 10/07/2021

Dante scienziato. La Quaestio de aqua et terra

Conferenza di Andrea Robiglio

Sabato 10 Luglio 2021, ore 18:00, Chiostro di Cennano (Montevarchi)

C’è un nuovo appuntamento con gli eventi dedicati a Dante realizzato dall’Accademia Valdarnese del Poggio e promosso all’interno del calendario di appuntamenti del Sistema Culturale della città di Montevarchi per celebrare Dante Alighieri nei 700 anni dalla sua morte.

Sabato 10 Luglio, alle ore 18:00 nel Chiostro di Cennano, Andrea Robiglio, Professore di storia della filosofia presso l’Università di Lovanio (Belgio), specialista di storia della filosofia medievale e in particolare dei rapporti tra filosofia e pensiero scientifico nel periodo medievale e rinascimentale, parlerà di Dante tramite una delle sue opere minori, la “Quaestio de aqua et terra”.

Grazie a questo testo scopriremo un altro dei moltissimi talenti di Dante, quello di cultore delle scienze naturali.
La lettura del mondo fisico a partire dal suo pensiero e dalla sua sensibilità poetica è una sorprendente occasione per capire la cultura scientifica del tempo e anche per riflettere sulla nostra.

Per partecipare all’evento è necessaria la prenotazione scrivendo a paleo@accademiadelpoggio.it o telefonando allo 055-981227.
È possibile vedere la lista di tutti gli eventi al seguente link


Fonte: Accademia Valdarnese del Poggio -
  • Link