A Figline c’è Kukutana, la festa dell’integrazione
Data: 08/05/2016

A Figline c’è Kukutana, la festa dell’integrazione

L’8 maggio piazza Don Bosco ospiterà racconti, musica, “panchine parlanti”, flash mob e cibo

Comunicato stampa tratto dal sito del comune sotto indicato

In swahili si dice Kukutana, in italiano incontrarsi ed è il titolo della festa dell’integrazione a cui hanno lavorato varie associazioni di Figline e Incisa con il supporto del Comune. La manifestazione è in programma domenica 8 maggio e si aprirà con la Run4Unity, una passeggiata per la pace che partirà alle 14,30 dalla stazione Fs di Incisa: sul percorso ci saranno vari giochi e gli organizzatori invitano a portare una maglietta bianca da colorare.
 
La passeggiata si concluderà in Piazza Don Bosco alle ore 16,30 dove sono previste attività sul palco, ed in particolare i racconti delle esperienze sulla tematica dell’integrazione di alcuni partecipanti della Run4Unity, dei ragazzi dell’Istituto comprensivo di Figline, della Ciclofficina, del Fagotto con l’intervento finale dell’associazione Amici del Valdarno, oltre alla distribuzione - da parte dei ragazzi del “Progetto Ragazzi in carta pesta” - dei bracciali-gadget realizzati dagli ospiti della Fraternità della visitazione di Suor Simona.
 
Dalle ore 17 spazio alla musica hip hop, beat box sound, rap con i ragazzi della Public stain famiglia e a seguire il flash mob del gruppo giovani dell’Oratorio Don Bosco di Figline,  la performance teatrale “Panchine parlanti a colori” della Compagnia dell’orsa e la mostra fotografica “IncontrARTE”  di Foto d’Arte Lab. Alle 18,30 iniziano gli “Assaggi dal mondo” a cura degli Amici del Valdarno e della comunità camerunense di Figline sulle note rock dei gruppi The Patchwork e Freud’s Statement Project; tra le iniziative di Kukutana anche giochi per bambini con le insegnanti dell’Istituto comprensivo di Figline e le attività dei writers della Public Stain Famiglia.
 
“Abbiamo raccolto volentieri l’invito di queste realtà che quotidianamente si impegnano sul territorio – ha spiegato l’assessore Ottavia Meazzini -. Quello di domenica è solo uno degli eventi a cui questo gruppo di lavoro si sta dedicando per creare una rete, di associazioni, cittadini e terzo Settore, per favorire la conoscenza delle diverse culture e promuovere -quotidianamente - i valori dell’accoglienza e dell’integrazione, anche a Figline e Incisa”.
 
L’evento è organizzato da: Comune con Libera, Anelli Mancanti, Amici del Valdarno, UniCoop, Comunità Camerenunse, Il Fagotto, Oratorio, ValdarnoInBici, Run4Unity, Istituto Comprensivo Figline, Coop21, Foto d’Arte Lab e la Compagnia dell’Orsa.


Fonte: http://ufficiostampa.figlineincisa.it/hcm/hcm41333-0-A%20Figline%20c’è%20Kukutana,%20la -
  • Link